ANALISI E CRITICA TELEVISIVA AD ALTA DEFINIZIONE

DRACULA IL ROMANZO E IL MITO
LETTURE E APPROFONDIMENTI DAL CAPOLAVORO DI STOKER

 

dracula2.jpg

 

Dracula il mostro, il vampiro, il dannato. Dracula incarnazione del male assoluto, della seduzione distruttiva, della manipolazione diabolica.

Dracula bestia immonda, creatura non umana con tanta nostalgia dell’umanità. Dracula volontà di onnipotenza che non accetta limiti, meno di tutti quello della morte. Dracula il non morto. E immortale sembra essere il suo mito, che ha saputo attraversare tutto il ‘900 da protagonista, fino a sbarcare tra le brume nel nuovo millennio rigenerandosi grazie alle inquietudini e ai turbamenti di generazioni sempre più sensibili alla sua fascinazione. Dracula dilaga con le sue schiere di vampiri, nell’immaginario collettivo contemporaneo e dà vita ad una serie innumerevole di filiazioni, contaminando i generi, dall’horror al romantico, dal drammatico al comico. L’epoca del Vampiro non è mai finita, anzi comincia adesso.

 

RAI SCUOLA – canale 146 del digitale terrestre, propone DRACULA un programma di approfondimento e letture in lingua originale inglese, in 6 puntate. In onda il lunedì e il mercoledì alle ore 16:00 dal 9 ottobre

http://www.raiscuola.rai.it/articoli/lezioni-di-inglese-con-dracula/38530/default.aspx


Al centro del programma il capolavoro di Bram Stoker analizzato e approfondito nei suoi vari aspetti, letterari, artistici, sociologici, psicologici e antropologici, grazie al contributo di esperti e studiosi. L’analisi del prof. Fabio Vittorini, docente di Letterature Comparate alla IULM di Milano, si snoda attraverso le sei puntate toccando gli elementi più significativi del romanzo, messi in relazione anche con le altre forme artistiche, dalla pittura, al fumetto, dal cinema alla televisione. Ulteriori spunti di riflessione vengono sviluppati dalla sociologa prof.ssa Cecilia Costa, dall’antropologa prof.ssa Federica Bergamino e dallo psichiatra – psicoterapeuta dr. Marco Quintiliani.


Con la partecipazione degli attori Edoardo Camponeschi, Nadia Caretto e Graziano Scarabicchi, la prosa avvincente e moderna dell’autore irlandese viene proposta nella lettura in lingua originale inglese dei brani più significativi tratti dal romanzo, resi ancora più suggestivi da ricostruzioni e drammatizzazioni. Il tutto “condito” con una gustosa selezione degli sketch più originali e divertenti ispirati a Dracula, tratti dalle Teche Rai. Un programma per conoscere, capire, riflettere su un’opera che, molto ad là delle intenzioni dell’autore, ha saputo incarnare i lati più oscuri dell’inconscio umano.
GENERE : documentario (6 x 25’)
AUTORI : Daniela Delfini
REGIA : David Emmer
CONDUTTORE : Fabio Vittorini
CON : Edoardo Camponeschi, Nadia Caretto, Graziano Scarabicchi
PRODOTTO DA : RAI CULTURA
IN ONDA SU : RAI Scuola (146 DT) - dal 9/10/2017 ore 16:00

e-max.it: your social media marketing partner

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Recensioni

on demand

 
Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
Vai all'inizio della pagina

Questo Sito Web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Con riferimento al provvedimento “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie – 8 maggio 2014” (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), si descrivono in maniera specifica e analitica le caratteristiche e le finalità dei cookie installati su questo sito indicando anche le modalità per selezionare/deselezionare i singoli cookie.

Il sito WEB istantv.it in seguito denominato solamente "Sito" - utilizza i cookies per offrire i propri servizi semplici e efficienti agli Utenti durante la consultazione delle sue pagine.

L'informativa è valida solo per il suddetto Sito ed ai correlati suoi domini di secondo e terzo livello e non per eventuali altri siti consultabili tramite link.

Facendo uso di questo Sito si acconsente il nostro utilizzo di cookie in conformità con la presente Cookie Policy.

Se non si acconsente al nostro utilizzo di cookie, occorre impostare il proprio browser in modo appropriato oppure non usare il presente sito o gli eventuali domini di secondo e terzo livello corrispondenti. Se si decide di disabilitare i cookie che impieghiamo potrebbe essere influenzata l’esperienza dell’utente mentre naviga sul nostro Sito.